Via Don Morosini e Via Costa a Latina dormitori a cielo aperto: l’intervento di CasaPound Latina

CasaPound Latina stigmatizza  l’azione politica di Lbc nel centro della città, dicendo che gli attivisti hanno fatto una passeggiata per documentare la situazione di degrado e abbandono in centro.  Queste foto mostrano le panchine lungo la Passeggiata Pertini, divenute proprietà di immigrati senza fissa dimora, e via Costa dove si è creato un bivacco con materassi e coperte.  Tuguri veri e propri, dove la puzza di urina la fa da padrona.  Ecco la “città dell’ accoglienza” voluta da chi tifa “porti aperti”, una situazione ormai fuori controllo a pochi passi da Piazza del Popolo. Ovviamente per i radical chic di LBC basta chiamare il Pronto intervento sociale.”

Articoli Correlati

- No Comments on this Post -

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *