Venezia, cade in acqua dal Ponte della Libertà: salvata dai Finanzieri

Guardia di Finanza

Era fuggita dall’ospedale ma poi nei èressi del Ponte della Libertà è caduta in acqua ma i Finanzieri passavano da quelle parti e l’hanno tratta in salvo. Il fatto è accaduto il 29 aprile a Venezia, nei pressi del Tronchetto. Protagonista della vicenda, una 30enne.

Durante una navigazione di controllo del territorio lagunare, una pattuglia marittima in servizio di pubblica utilità “117”, giunta nei pressi dello scalo fluviale, ha udito una flebile voce femminile chiedere aiuto. La malcapitata si trovava sotto il Ponte della Libertà e a fatica cercava di rimanere a galla. I Finanzieri sono riusciti a raggiungerla e a farla salire a bordo dell’imbarcazione. In stato di schock, la donna è stata portata all’ospedale e consegnata alle cure mediche del Pronto Soccorso. Dai successivi accertamenti si è appreso che la 30enne, residente a Venezia, si era volontariamente allontanata da qualche giorno da un istituto di igiene mentale di Mendrisio, in Svizzera.

Articoli Correlati

- No Comments on this Post -

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *