Valerio Catoia tra i nuovi giovani alfieri della Repubblica Italiana

Valerio Catoia

Tra i nuovi alfieri della repubblica che saranno insigniti dal Presidente della repubblica Mattarella ci sarà anche il giovane atleta paraolimpico ed esperto nuotatore Valerio Catoia,  che è diventato un vero e proprio “eroe nazionale” da quando, la scorsa estate, ha salvato una bambina che rischiava di annegare in mare a Sabaudia.  E ora arriva per lui l’importante riconoscimento. Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha infatti conferito 29 Attestati d’onore di “Alfiere della Repubblica” a ragazze e ragazzi che si sono distinti nella partecipazione, nella promozione del bene comune, nella solidarietà, nel volontariato e per singoli atti di coraggio. Si tratta di giovani, nati tra il 1999 e il 2007, “che rappresentano modelli positivi di cittadinanza e che sono esempi dei molti ragazzi meritevoli presenti nel nostro Paese”. E fra di loro c’è anche il pontino Valerio Catoia che rientra nella sezione “Atti di coraggio”. Questa la motivazione: “Valerio Catoia, 23/5/2000, residente a Priverno (LT) – Giovane atleta paralimpico, ha dato prova di grande coraggio, forza e generosità, non esitando a gettarsi in mare e salvando dalle onde una bambina di 10 anni che rischiava di annegare”.   La cerimonia di consegna degli Attestati si svolgerà al Quirinale, lunedì 12 marzo alle ore 11.00.

Articoli Correlati

- No Comments on this Post -

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *