Uomo si uccide alla stazione di Monte San Biagio, era ricercato

Stazione di Monte San Biagio

Aveva tentato di uccidere sua moglie, ma non c’era riuscito ed in vece si è ucciso lui gettandosi sotto un treno a Monte San Biagio, era un uomo di 76 anni che aveva seminato il panico ed era ricercato per aver minacciato con una pistola la ex moglie in un laboratorio analisi di Ciampino in provincia di Roma. Alla scena avevano assistito numerose persone ed è scattato l’allarme. L’anziano aveva completamente perso la testa: entrato nella sala d’attesa della struttura sanitaria dove la ex moglie si trovava con il figlio, ha cominciato a litigare, poi ha estratto l’arma, e nulla ha potuto fare il ragazzo per calmarlo. Alla fine l’anziano ha colpito la donna con il calcio della pistola, poi si è allontanato. L’uomo è stato ricercato tutto il giorno dai Carabinieri, anche a Fondi dove aveva una casa per le vacanze sul lungomare, fino alla scoperta del corpo sui binari. E’ stata la Polizia Ferroviaria ad identificarlo nelle scorse ore.

 

 

 

Articoli Correlati

- No Comments on this Post -

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *