Una settimana di Beach Volley a Gianola di Formia

C’è stata una settimana di grande Beach Volley giovanile sul litorale di Gianola nell’area dello Spiaggione, nell’ambito di “Un mare d’estate”, la kermesse organizzata dal Comune di Formia in collaborazione con Fipav e Ulisse Volley. Dopo la seconda tappa del campionato italiano under19 che ha incoronato il tandem marchigiano composto da Giulia Benigni e Giorgia Cappelletti, la giornata di oggi era tutta incentrata sulla terza tappa del campionato italiano under 21. In campo maschile i favoriti e testa di serie numero 1 del tabellone Davide Traini e Riccardo Cesaretti (primi a Castiglion della Pescaia e terzi a Milano) hanno dominato la scena battendo in finale in 35’ con un secco 2-0 (21-15, 21-16) i romani Andrea Maestri e Mattia Bartoloni. Un’altra dimostrazione di forza dei ragazzi di Ostia, che giocano insieme dal 2018 e sono allenati da Simone Terrazzano del CQR. Ha spiegato il giovanissimo classe ’99 Davide Traini che gioca per i colori del Beach Volley Academy di Ostia: “Formia è una location bellissima. Finora è stata la migliore a livello organizzativo. Ho dei bei ricordi che mi legano a questa città, visto che sono venuto diverse volte a gareggiare quando facevo vela (Optimist e Laser) con il Nauticlub Castelfusano.”. E’ intervenuto  il “collega” Cesaretti: “La settimana prossima saremo a Cesenatico dove ci giochiamo l’accesso agli Assoluti”. Nella finalina di consolazione la vittoria è andata Simone Podestà e Roberto Tomà, che dopo un’autentica battaglia durata quasi un’ora (57’) l’hanno spuntata dopo tre parziali (21-19, 27-29, 15-12) su Fabrizio Mussa e Michele Conrado Veiga Scalera. Entusiasmante e ricca di equilibrio anche la finale femminile. Come da pronostico, il successo se l’è aggiudicato la coppia composta dalla capitolina Alice Eaco e dalla perugina Maria Rachele Mancinelli, teste di serie numero 1 del tabellone, che hanno battuto in due set (21-15, 21-14) nel giro di 32’ Camilla Testa e Carlotta Soleo (numero 4). Già vincitrici della prova toscana di Castiglion della Pescaia, le due ragazze hanno confermato la loro forza ed esperienza. Hanno affermato in coro:  “Siamo contentissime Il livello delle avversarie era molto alto, ma siamo state brave e tenaci fino alla fine. Una tappa molto bella in un posto veramente splendido”. Una curiosità: sono seguite dalla 43enne ravennate Daniela Gattelli, selezionatrice del CQR, una della giocatrici più forti del panorama italiano e internazionale: tre volte campionessa italiana, titolo europeo nel 2002, quinto posto alle Olimpiadi di Atene 2004 insieme a Lucilla Perrotta e oltre 100 tornei del World Tour. Nella finalina per il terzo e quarto posto si è imposto 2-1 (21-18, 16-21, 16-14), dopo 50’, il duo formato da Sara Speziali e Mhairi Palombini su Sara ed Elisa Pontivi, numero 2 del tabellone. Ha osservato l’assessore allo Sport Alessandra Lardo:  “Vedere tanti ragazzi contendersi con tanto ardore la vittoria di tappa è stata una bella emozione. Formia ha risposto positivamente all’evento e sono fermamente sicura che queste iniziative possano essere da stimolo e da volano per organizzare eventi di questo spessore”. Alla cerimonia di premiazione erano presenti anche i consiglieri Ida Brongo, Daniele Nardella e Simone Troisi, presidente della Commissione Sport, Stefania Valerio, presidente dell’associazione l’Approdo e Paola Di Pietro del gruppo Terziario Donna di Latina e per la Fipav il consigliere regionale Massimo Moni. Domani e domenica sempre l’area dello “Spiaggione” sarà teatro dell’Ics Beach Volley Tour Lazio che vedrà la partecipazione del padrone di casa Salvatore Rossini, testimonial della kermesse, libero della Nazionale italiana e del Modena Volley. Il “Ministro della Difesa”, grande appassionato di beach volley, farà coppia con il minturnese Antonio De Paola in quella che ha sempre definito “la tappa di casa mia”. Al via ci saranno 19 coppie nel maschile (teste di serie n.1 Riccardo Sambucci e Mirko Pontecorvo) e 12 nel femminile (Lodovica Langellotti e Milena Stacchiotti, terze all’esordio di Latina, che hanno i favori del pronostico). 

- No Comments on this Post -

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *