Una mongolfiera da Ventotene per ricordare le vittime del ponte Morandi di Genova

Mongolfiera

E’ una tradizione secolare quella di Ventotene quella delle mongolfiere,  simbolo di festa e di gioia, costruite per celebrare Santa Candida, la santa Patrona che si celebra il 20 settembre. Quest’anno però la tradizione isolana si rinnova e si arricchisce di impegno civile, per ricordare le vittime di un evento tragico per tutto il Paese e per la città di Genova: il crollo del ponte Morandi,avvenuto la mattina del 14 agosto del 2018. Un gruppo di ventotenesi, alcuni veterani delle mongolfiere altri alle prime armi, ha costruito infatti una mongolfiera, come testimonia la foto  di Vittorio Musella, particolare che porterà dipinti i nomi di tutte le vittime del disastro di Genova. Ci hanno lavorato Luigi Coraggio, Pasquale Curcio e Francesco Ciccone, realizzando la mongolfiera che prenderà il volo dall’isola proprio il 14 agosto. E’ il “tributo che Ventotene offre al rimpianto per chi non c’è più e all’ammonizione per chi ha il dovere del controllo”.

Articoli Correlati

- No Comments on this Post -

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *