Una donna di Bassiano ha rubato energia elettrica: condannata

Contatore

Una donna di 33 anni residente a Bassiano ha rubato energia elettrica all’Enel per circa un anno e ed è stata riconosciuta responsabile di furto e condannata a quattro mesi di reclusione, e secondo l’accusa, aveva manomesso il contatore elettrico usufruendo dell’energia senza però pagarla per un lungo periodo, almeno dal dicembre 2014 a novembre 2015 quando poi ci si è accorti di quanto stava accadendo. Nella mattinata del 6 novembre nel Tribunale di Latina si è tenuto il processo in sede di udienza preliminare cn rito abbreviato davanti al gup Pierpaolo Bortone.A conclusione della camera di consiglio il giudice ha emesso la sentenza di condanna a quattro mesi di carcere con la sospensione condizionale della pena.

Articoli Correlati

- No Comments on this Post -

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *