Polfer

Ci sono stati dei momenti di panico quelli vissuti alla stazione di Minturno dove una donna di 58 anni ha minacciato di togliersi la vita. Sul posto è stato necessario l’intervento degli agenti della Polizia ferroviaria di Formia, insieme ai vigili del fuoco e ai sanitari del 118. Tutto è accaduto nella serata di sabato 27 giugno presso lo scalo ferroviario di Minturno-Scauri. La 58enne si è arrampicata su un palo del semaforo di protezione della stazione, minacciando di lanciarsi nel vuoto. La donna che indossava un casco da motociclista si rifiutava di scendere. Fortunatamente solo grazie alla collaborazione di polizia ferroviaria, vigili del fuoco e 118 è stato possibile evitare il peggio. La 58enne, gia’ nota alla polizia, è stata denunciata in stato di libertà per i reati di interruzione al pubblico servizio e inosservanza ai provvedimenti dell’autorità.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui