Polizia

Nel pomeriggio del 26 gennaio una Smart ha bloccato il traffico in località Borgo Montello, causado una fila di auto ferme. Un’ agente della Questura di Latina in quel momento fuori servizio per fine turno, è intervenuto per capire cosa ha causato il blocco stradale, ma invece riceve insulti da uno dei due occupanti del veicolo, che era in evidente stato di alterazione dovuto all’assunzione di alcol, ed ha anche sferrato un pugno sul volto e cercando anche di ferirlo con una bottiglia di vetro. Schivata l’aggressione con la bottiglia, l’agente è riuscito a bloccare il conducente anche grazie alla collaborazione di altri due cittadini che si trovavano in quel momento lungo la strada e che avevano assistito alla scena e poi ha lanciato l’allarme alla sala operativa richiedendo l’intervento delle volanti. L’automobilista ubriaco è stato arrestato per resistenza, minacce e lesioni a pubblico ufficiale e rinchiuso temporaneamente nelle camere di sicurezza del commissariato di Cisterna.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui