Specchietto

Ancora un  furto con destrezza consumato a Borgo San Michele con una tecnica ben nota: quella  dello specchietto. Ad agire, in via Capograssa, sono state due persone, che hanno fermato un’anziana signora accusandola di aver lanciato un sasso contro lo specchietto della loro auto. Subito dopo sono scese e mentre una discuteva con la vittima, l’altra le rubava la borsa appoggiata sul sedile dell’auto, che conteneva denaro, portafogli, documenti e chiavi. La signora è poi risalita sulla propria vettura e si è accorta che la sua borsa non era più dove l’aveva lasciata. Solo in quel momento si è resa conto di essere stata derubata proprio durante il finto incidente. Il furto è stato  segnalato ai Carabinieri, che hanno raccolto la descrizione per rintracciare i responsabili.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui