Vigili del Fuoco

Alle 22,30 del 30 marzo si è verificata una violenta esplosione docve il tetto di una abitazione è crollato e un uomo è rimasto sotto le macerie. Si tratta di un cittadino polacco senza fissa dimora che trovava abitualmente rifugio all’interno della struttura in stato di abbandono. Sul posto sono arrivate le squadre di vigili del fuoco che, dopo aver creato un varco nelle macerie e dopo aver puntellato il solaio, hanno estratto l’uomo dalle macerie affidandolo poi alle cure dei sanitari del 118 che lo hanno trasportato all’ospedale Santa Maria Goretti di Latina.  L’esplosione è stata causata da una bombola di gas che si trovava nell’edificio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui