Un documentario su Ponza su Rai 5

Ponza

L’isola di Ponza è stata raccontata attraverso un documentario attraverso le immagini dei suoi straordinari paesaggi e la voce di chi ci vive, di chi l’ha lasciata ma poi è tornato, di chi la ama. Il documentario è a firma di Monica Ghezzi per la serie “Di là dal fiume e tra gli alberi” andato in onda il 20 agosto, alle 20.20 su Rai5. Nella nota della rai si legge che “Per il libraio Silverio quella per Ponza è un’attrazione quasi soprannaturale, una malìa soffiata nel vento dalla Maga Circe che, secondo la credenza locale, dimorò proprio qui. Ponza è una perla del Tirreno, dove il mito di Circe si intreccia ad una storia millenaria, scritta sui ruderi delle misteriose Grotte di Pilato, disegnata lungo la linea degli antichi acquedotti romani disseminati sul territorio. Un luogo difficile da abbandonare eppure segnato da una massiccia emigrazione verso terre più prospere.  Sono tanti i ponzesi che se ne sono dovuti andare: come Liberato che però, appena ha potuto, è tornato per coltivare i vigneti e gli orti del Fieno, un’area incontaminata immersa nella macchia mediterranea. Al Fieno ci vive anche Antonio, eccentrico poeta e navigatore che racconta il suo legame viscerale con questo luogo arcaico, al riparo dai turisti e dalla modernità. Tra cale, mulattiere e piccoli borghi di pescatori, si scopre il volto autentico di un’isola ancora sconosciuta, ritratto ogni volta da uno sguardo diverso e originale”.

Articoli Correlati

- No Comments on this Post -

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *