Un anno di #CarrefourLatina: come ti rivoluziono la spesa

Logo Carrefour

Una rivoluzione nel modo di fare la spesa nella città di Latina, ossia quella che il Carrefour della zona Piccarello ha fatto da un anno a questa parte. Infatti ha funzionato l’esperimento dell’apertura h24 del Carrefour Gourmet di Latina. Un servizio testato per la prima volta nel capoluogo dai gestori pontini della nota catena francese ed entrato subito nelle abitudini di chi fa la spesa, nonostante qualche polemica. “Dalle prime timide apparizioni di clienti curiosi siamo passati ad un numero sempre maggiore di frequentatori notturni, per arrivare al boom estivo. Crediamo che l’apertura ventiquattr’ore su ventiquattro abbia realmente contribuito a cambiare i tempi e il modo di fare la spesa di molti in città, andando incontro a nuove esigenze rimaste fino a quel momento inascoltate. E comunque, non sono solo i numeri a contare, è il servizio che offriamo”: ha detto Piero Cassandra. Il primo bilancio arriva ad un anno esatto dalla trasformazione radicale dello storico punto vendita del Piccarello, che ha puntato su questa e alcune altre novità. “In pochi mesi abbiamo abbassato di vent’anni la media dei nostri clienti, che oggi sono persone interessate all’etichetta e alla qualità, più che alle promozioni. Una nuova fetta di mercato. Pensiamo che il successo sia dovuto ad un mix di fattori. L’apertura no-stop, la cucina e i pasti serviti espressi (ora anche consegnati a casa con il servizio Mangiatutto), e ancora l’angolo sushi attivo dodici ore, gli chef stellati: sono queste le novità che ci hanno consentito di vincere la scommessa della spesa slow e di un’idea di supermercato dove fermarsi non è solo un’esigenza o un dovere, ma diventa anche piacere e una scoperta continua”, ha aggiunto l’imprenditore pontino. Tutte ottime ragioni per festeggiare: sabato 4 e domenica 5 febbraio è in programma un fine settimana con iniziative rivolte ad ogni età: giochi e animazione per i bambini (la mattina e il pomeriggio), aperitivo serale gratuito (dalle 17 alle 21) con la musica del dj Antonello Bortolotto e il taglio della torta alle ore 11 di sabato. “Vogliamo condividere questo momento con chi ci segue già, ma anche con chi vorrà venire a conoscerci. Anche perché non ci fermiamo, presto ci saranno altre novità”, ha concluso Cassandra.

Articoli Correlati

- No Comments on this Post -

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *