Un anno dalla morte di Regeni, Aprilia alla manifestazione di Roma

Striscione per Regeni

Una anno fa moriva il ricercatore italiano Giulio Regeni, un giovane che è morto in circostanze misteriose e che a fatica si riesce a capire quale è la verità. Infatti anche l’Amministrazione Comunale di Aprilia aderisce alla manifestazione per la ricorrenza del primo anniversario della scomparsa del ricercatore italiano Giulio Regeni. Proprio in questi giorni, la diffusione di un video ritraente lo stesso Regeni qualche giorno prima che di lui si perdessero le tracce al Cairo (il corpo senza vita fu ritrovato nei pressi di Giza), ha riportato nell’immaginario collettivo nazionale tutta la tragicità di questa brutta pagina di storia e di diplomazia internazionale. Il Comune di Aprilia ha aderito alla campagna di sensibilizzazione “Verità per Giulio Regeni”, lanciata da Amnesty International, che ha promuove una manifestazione nazionale a Roma, dalle 12.30 in Piazzale Aldo Moro (Città Universitaria). Scopo dell’iniziativa, cui conferma la propria adesione l’Amministrazione Comunale di Aprilia, è il raggiungimento di una forma di mobilitazione civile per non arrendersi ad alcuna verità di comodo ma per raggiungere giustizia, verità accertata e riconosciuta in modo indipendente

Articoli Correlati

- No Comments on this Post -

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *