Ucciso da un pirata della strada un 16enne ad Aversa: si è costituito il responsabile

Vincenzo Di Martino

Si è costituito nel pomeriggio del 7 settembre  al commissariato di Polizia ad Aversa (Caserta) il giovane di 21 anni di Aversa che ha provocato l’incidente mortale venerdì poco prima della mezzanotte di venerdì 6 settembre , dove ha perso la vita Vincenzo Di Martino, 16 anni  di Casaluce (Caserta).  Lo schianto frontale è avvenuto  in via Gramsci, ad Aversa, nei pressi dell’ospedale Giuseppe Moscati. Il giovane di appena 16 anni, viaggiava a bordo di uno  scooter  con un amico che è rimasto ferito non in maniera grave. Il conducente della vettura, una Peugeot, gli ha tagliato la strada ed è scappato senza prestare soccorso. Si è presentato accompagnato dal suo avvocato e dai genitori al Commissariato di Polizia dove è stato fermato, secondo le accuse della Procura di Napoli Nord, con l’accusa di omicidio stradale.

Articoli Correlati

- No Comments on this Post -

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *