Tv, vedere un film è un miraggio (1)

Tv-il-palinsesto-lo-decidono-i-social-networkPer coloro che non hanno un abbonamento pay tv, cioè la televisione a pagamento, che si contrappone alla televisione che trasmette in chiaro, e che quindi non può essere trasmessa gratis, vedere un film è diventato un miraggio. Le occasioni sono diventate rare, e solo in periodi dell’anno particolari, come accade durante le feste natalizie. Oppure durante eventi televisivi come Sanremo, che fa togliere dai palinsesti delle reti concorrenziali tutti i programmi più seguiti, e vengono sostituiti da diversi film. Ma per coloro che sono amanti dei film non può bastare. I palinsesti televisivi sono pieni di fiction, telefilm, soap infinite, reality, eventi sportivi, soprattutto calcistici. Ma dei film nessuna traccia. Spesso bisogna cercare e aspettare la seconda serata che propone qualche lungometraggio, anche se con orari proibitivi idonei per i nottambuli, insonni, e per chi non lavora il giorno seguente. Anche altri programmi televisivi sono e possono essere un momento di aggregazione per la famiglia; ma per coloro che sono cresciuti con la tradizione familiare di vedere tutti insieme un film la sera, dopo la cena, diventano nostalgici ad una Tv troppo lontana, troppo diversa e troppo frammentaria. Spesso il nucleo familiare si divide, invece di unirsi, di relazionarsi.

Articoli Correlati

- No Comments on this Post -

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *