Spacciatore

Un giovane tunisino di 30 anni, in Italia senza fissa dimora,  è stato denunciato dai Carabinieri nell’ambito di servizi finalizzati alla prevenzione e repressione dei reati concernenti gli stupefacenti, a cui i militari sono arrivati al termine di una specifica attività investigativa.  Le indagini sono state avviate dopo che un 19enne di Roccagorga è stato trovato in possesso di 0,20 grammi di eroina. Da questo episodio sono scaturiti diversi servizi di osservazione, controllo e pedinamento “al termine dei quali riuscivano ad acclarare inconfutabili indizi” nei confronti del 30enne.  Il giovane è ritenuto responsabile di “reiterate cessioni” di eroina negli ultimi 4 anni a giovani assuntori della provincia che venivano anche minacciati di non riferire informazioni di episodi che potevano essere a lui riconducibili.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here