Truffa con carte di credito, arresto a Cisterna

Polizia
Polizia

Il Commissariato di Polizia a Cisterna ha tratto in arresto M. D., del 1971, per l’esecuzione di una condanna a tre anni di pena detentiva per truffa ed indebito utilizzo di carte di credito. L’uomo, nonostante avesse dichiarato la propria residenza a Rovereto (TN), era conosciuto dagli Agenti del Commissariato, che lo avevano spesso avvistato a Cisterna di Latina, motivo per il quale sono riusciti a rintracciarlo e condurlo presso la casa circondariale di Latina, dopo la notifica dell’atto dei giudice.

Articoli Correlati

- No Comments on this Post -

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *