Traffico illegale di rifiuti e corruzione: 19 misure cautelari nel foggiano. Sequestri per 9 milioni

Discarica

Una vasta operazione condotta dalla Polizia di Stato e dalla Guardia di Finanza ha portato a disarticolare un’associazione dedita al traffico illegale di rifiuti, alla corruzione e al falso nella provincia di Foggia. I poliziotti del Commissariato della Polizia di Stato di Manfredonia, con la collaborazione degli agenti della Squadra Mobile di Foggia e del Servizio Centrale Operativo, ed i finanzieri del Nucleo di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza di Bari stanno eseguendo un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di 19 persone e un sequestro preventivo di beni per un valore di oltre 9 milioni di euro, emesso dal GIP del Tribunale di Bari su richiesta della Direzione Distrettuale Antimafia di Bari.

Articoli Correlati

- No Comments on this Post -

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *