Torna la rassegna estiva al Ponte di Passo Genovese a Foce Verde

Logo

Ritorna il grande evento con l’astronomia organizzato organizzato dal Gruppo di Protezione Civile Passo Genovese e l’ Associazione di Promozione Sociale Solidarte. Una partecipazione sempre più collettiva per la condivisione di idee e azioni, piccoli passi utili e significativi per evidenziare e rafforzare la rilevanza dell’antico Ponte, vista l’urgenza di interventi per salvaguardarlo. Ma anche opportunità per far puntare i riflettori in questa fetta di territorio dimenticato da anni, ma colmo di storia. Ha spiega Maurizio Iaiza, presidente di Passo Genovese : “Grazie alle associazioni locali, alla vicinanza del FAI Territoriale e di ITALIA NOSTRA , alla collaborazione degli abitanti della zona, al contributo delle realtà imprenditoriali, artigianali, del territorio pontino e ad alcuni gestori delle attività di Foce Verde e di Borgo Sabotino  abbiamo potuto organizzare anche quest’anno l’appuntamento divenuto ormai una data consolidata, attesa dai turisti e da molti appassionati”. Ha affermato Giuliana Bocconcello, presidente di Solidarte: “Già da qualche mese i preparativi per l’evento hanno visto la costante e preziosa presenza della Polizia Locale, coordinata dalla responsabile territoriale capitano Graziella Orlandi ed i puntuali sopralluoghi con la Consigliera Ciolfi (delegata alla Marina) e Roberto Lessio (assessore all’Ambiente), hanno reso possibile la bonifica del luogo”. Quest’anno, abbiamo voluto omaggiare il ponte con un’estemporanea artistica, una giornata dedicata alla pittura e alla fotografia, perché ognuno possa lasciare su di un cartoncino, una traccia, un segno personalizzato, un particolare scatto fotografico. Accanto a noi, nello staff organizzativo, ci saranno i giovanissimi delle Associazioni Culturali Aenima e Latina Viva, rappresentati da Dawid Walecki e Federico Morgante, coinvolti in questa esperienza, per aprire a possibili collaborazioni e dare spazio, la possibilità, un percorso condiviso con realtà associative giovanili, il futuro che scalpita per prendere forma.

Articoli Correlati

- No Comments on this Post -

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *