Test rapidi Covid. Nel corso delle ultime ore dopo aver trovato un accordo di massima fra il ministro della salute e il commissario straordinario per l’emergenza coronavirus, si è arrivati a definire un protocollo con le strutture sanitarie e farmacie con l’obiettivo di assicurare fino alla data del 30 settembre 2021 la somministrazione di test veloci antigenici a costi ridotti.

Vedremo che accadrà nei prossimi giorni.

Lupin
Author: Lupin

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui