Tentano di vendere un cellulare rubato a Fondi. identificati gli autori dalle Forze dell’Ordine

Cellulare

Due giovani sono stati identificati dai Carabinieri e denunciati a piede libero per ricettazione: si tratta di un ragazzo di 27 anni della provincia di Venezia e di una 28enne residente a Fondi, i quali sono ritenuti  responsabili di aver venduto ad un uomo di 35enne di Fondi untelefono cellulare provento di furto. Ma quando si è scoperto che lo smartphone era stato in realtà rubato è scattata la ricerca dei responsabili da parte dei Carabinieri. La refurtiva  è stata recuperata e riconsegnata al proprietario.

Articoli Correlati

- No Comments on this Post -

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *