Tenta di accoltellare l’ex moglie, arrestato dalla Polizia

Polizia

Amore malato, quando non si vuole accettare la fine di un amore si innesca un meccanismo di sofferenza che all’uomo porta alla pazzia, e spesso non riesce a controllare arrivando a fare quello che poi spesso capita, ed ecco perché c’è questa dichiarazione di guerra non scritta tra i due generi, perché quando ci si unisce, sia in convivenza che in matrimonio, spesso non si vive più l’uno per l’altra e viceversa. E quello che è accaduto a Latina è un’ esempio. Infatti con l’intento di vendicarsi sull’ex moglie, che nel frattempo si era fatta un’altra vita, e in presenza della loro figlia ha cercato di ferirla a morte con un coltello, ma la donna, difesa da un amico, è riuscita a divincolarsi appena in tempo per chiedere aiuto alla Polizia che l’ha salvata, dalla furia dell’uomo, arrestandolo. Gli agenti della Squadra Volante hanno trascinato dietro le sbarre della casa circondariale di via Aspromonte D. S. di 48 anni.
La vicenda si è sviluppata giovedì sera nel centro di Latina, tra il quartiere Nicolosi e Piazza Santa Maria Goretti, ma è maturata al culmine di un’escalation di minacce ed episodi di violenza iniziati nel 2014 – quando la coppia ha iniziato il processo che ha portato alla loro separazione – che aveva portato a una serie di arresti per lo stalker, l’ultimo nell’ottobre di un anno fa.

Articoli Correlati

- No Comments on this Post -

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *