Vaccino

Domenica 18 aprile è stata superata la soglia delle 100mila vaccinazioni nella provincia di Latina. Prosegue la campagna vaccinale contro il covid nel territorio pontino dove, allo stato, quasi 30mila persone hanno ricevuto anche la somministrazione della seconda dose. Dando uno sguardo ai numeri, la maggior parte dei sieri sono stati inoculati alla popolazione degli over 80: all’incirca il 44% delle persone che hanno ricevuto almeno una dose di vaccino, hanno più gli 80 anni (compresi anche gli ultra 90enni), in quasi 17mila, rientrano nella fascia di età tra i 70 e i 79 anni. Sono più le donne ad essere state vaccinate, quasi 57mila, mentre sono poco più di 43mila gli uomini. Nella prima parte della giornata del 18 aprile – i dati diffusi da Salute Lazio sono aggiornati alle 14 – sono più di mille le somministrazioni in tutta la provincia pontina; la media giornaliera, come ha spiegato nei giorni sciorsi il direttopre generale della Asl Latina Silvia Cavalli, a marzo era di 1.119 vaccini, ma l’arrivo di ulteriori dosi ha consentito di raggiungere questa settimana quota 1.628 somministrazioni giornaliere in media, con punte di 2500 inoculazioni ogni giorno. Per rafforzare la campagna questa settimana è stata inaugurata presso il punto vaccinale allestito al centro anziani di viale Vittorio Veneto a Latina  una nuova sala per le somministrazioni mentre lo scorso venerdì, nel corso della sua visita a Latina, l’assessore regionale alla Sanità Alessio D’Amato, insieme anche ai vertici della Asl, ha effettuato  un sopralluogo nell’arera della ex Rossi Sud sulla Monti Lepini, spesso utilizzata per i tamponi drive-in dedicati alle scuole ma che potrebbe essere trasformata in un drive-in vaccinale destinato alle categorie under 60 quando partiranno le vaccinazioni. Nel Lazio l’obiettivo è quello dell’1,5 milioni di somministrazioni. “Nella Regione Lazio un cittadino su cinque ha già ricevuto una dose di vaccino e il 10% ha completato il percorso vaccinale” spiegano dall’Unità di Crisi. Entro il mese di aprile si completeranno gli over 80 e buona parte degli over 70, come aveva annunciato l’assessore D’Amato nel corso della sua visita a Latina. Nella giornata di sabato 17 aprile, c’è stato il record di vaccinazioni per un giorno prefestivo, pari a 31373.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui