Polfer

E’ stato fermato un ladro seriale di bagagli che operava nella Stazione Termini dagli agenti della Polizia Ferroviaria per il Lazio che hanno interrotto la sua attività dopo aver incrementato, in occasione delle festività natalizie, i controlli per contrastare le attività criminali poste in essere in ambito ferroviario.Durante lo svolgimento di un servizio mirato, all’interno della Stazione Ferroviaria di Roma Termini, gli investigatori della Polizia di Stato della Polfer hanno arrestato un cittadino algerino di 36 anni, perché responsabile del furto aggravato di un bagaglio commesso a bordo di un treno a danno di un viaggiatore italiano. Il derubato, ignaro di quanto occorsogli, è stato poi rintracciato a bordo del treno nel frattempo partito alla volta di Venezia ed informato del totale recupero del maltolto, che gli è stato restituito in sede di denuncia, integro in ogni sua parte. Il 36enne era già conosciuto dagli agenti in quanto, a seguito di lunghe e laboriose indagini svolte da personale della Squadra di Polizia Giudiziaria Compartimentale, anche con l’ausilio della visione delle immagini del sistema di sicurezza attivo nella stazione FS di Roma Termini, veniva riconosciuto quale autore di numerosi furti di bagagli perpetrati in tempi diversi a bordo treno in danno di viaggiatori. Finito in manette, il 36enne è stato accompagnato presso il carcere di Regina Coeli.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui