Legenda

Si è tenuta nei giorni scorsi, al Comune di Formia una riunione tecnico – operativa insieme ai tecnici incaricati dall’amministrazione, al dirigente del settore Opere pubbliche e al responsabile Astral per fare il punto sulle indagini strutturali relative al viadotto della Flacca per il quale sono previsti interventi urgenti di messa in sicurezza preceduti però da una puntuale analisi sullo stato dell’inffrastruttura. Dalla riunione, come ha spiegato il sindaco Paola Villa, sono emerse due necessità: una riguarda le prove di carico sul tratto di Flacca interessato, che sono già state annunciate nel corso di unprecedente tavolo tecnico cheè stato convocato dalla Prefettura di Latina..Le prove di carico si svolgeranno nella notte tra il 14 e il 15 settembre e sarà necessario interdire il transito a tutte le categorie di veicoli a partire dalle 22 del 14 e fino alle 4 del mattino del 15 settembre. L’altro tema affrontato è quello che riguarda il viadotto “Darsena la Quercia” dove sono state avviate una serie di indagini strutturali, che andranno approfondite. E in questi giorni si proseguirà ad attuare un ulteriore restringimento della carreggiata, dove attualmente sono già presenti i new jersey, come è stato prescritto dai Vigili del Fuoco, consentendo il doppio senso di marcia, slitterà la chiusura/interdizione al transito dei veicoli al di sopra delle 24 tonnellate, per non alterare le indagini in atto. Ha commentato il sindaco di Formia Paola Villa: “Sarà premura e dovere continuare a mantenere alta l’attenzione sul tratto di strada interessato perché necessita di notevoli interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria per garantire la sicurezza di tutti”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui