Spettacolo tra i vicoli, domenica “Il Natale nel borgo di Castellone” di Formia

Torre di Castellone a Formia
Torre di Castellone a Formia

Ancora una volta lo spettacolo itinerante tra i vicoli di Castellone in prossimità della festività del Natale. Domenica 11 dicembre a partire dalle ore 18 nella splendida cornice del centro storico di Castellone, andrà in scena “Il Natale nel borgo di Castellone”, progetto dell’arte di strada creato dai ragazzi dell’associazione “Teatrarte”. L’evento, patrocinato dal Comune di Formia, è il risultato del percorso gratuito di formazione teatrale effettuato sotto la guida dell’attore e regista Enzo Scipione. Dalla musica alla danza, alla rappresentazione teatrale. Lo scopo del progetto è di offrire alla città, ai suoi visitatori e ai turisti, l’occasione di vivere il borgo medievale di Castellone ravvivato dalla creatività in un clima di festa che coinvolgerà bambini e famiglie. Una gigantesca culla posizionata in via della Torre ostruirà il passaggio dei visitatori. Conterrà al suo interno i gemelli siamesi “Titina e Tatore” (Cristian Rea e Giuseppe Tipaldi). Non passeranno inosservate le urla delle “vicine” (Anna Panseri, Annamaria Fiumara, Rita Villa, Marzia Palmaccio) che, posizionate sui balconi, declameranno i torti subiti, inoltrando gli spettatori tra i vicoli di Castellone dove saranno colpiti dall’amore lanciato dai “cupido” (Daniele Forcina Gerardo Pappa). Un simpatico villaggio con due esilaranti Babbo Natale, uomo e una donna, accompagnati da un esercito di elfi, sarà posizionato in piazza sant’Anna per leggere la letterina ai bambini. In un angolo della piazza le “vecchiarelle” (Marco del Bene, Umberto Maria Sasso, Nicola Marrone) con i loro simpaticissimi pettegolezzi. In via della torretta “i carillon disumani” (Federica Di Tucci Martina Todaro, Erica Treglia, Roberta Feola), i “danzattori malinconici” (Sara Petrone, Domenico Apicella). Alle ore 20 in Piazza Sant’Anna il concerto coro gospel “Soul Gospel”, il tutto accompagnato dagli stand espositivi dell’artigianato promossi dalle associazioni “Arte e mestieri” e “L’arte nelle mani”.  L’appuntamento è per domenica 11 alle 18.

Articoli Correlati

- No Comments on this Post -

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *