Damiano Tommasi

Il tentativo di salvare la squadra della città ha permesso al sindaco di Latina Coletta di fare un incontro molto importante, il quale ha incontrato i curatori fallimentari dell’U.S. Latina, avv. Luca Pietricola e dott. Vincenzo Loreti, il presidente dell’Associazione Italiana Calciatori, Damiano Tommasi, accompagnato dall’avvocato dell’AIC Luca Miranda, l’allenatore del Latina Vincenzo Vivarini e il capitano della squadra nerazzurra Matteo Bruscagine. Un incontro voluto dal primo cittadino, durato oltre un’ora, nel corso del quale ciascuno dei presenti ha avuto modo di rappresentare all’Amministrazione il momento dell’U.S. Latina, ognuno secondo il proprio ruolo di competenza. Tutto con l’obiettivo comune di operare in modo da dare al Latina un futuro. Da parte del Sindaco è stata espressa la disponibilità, da sempre evidenziata, ad agire da facilitatore nell’individuazione che consenta alla vicenda U.S. Latina di trovare la migliore soluzione per un positivo epilogo così che Latina possa continuare a fregiarsi di un titolo che la pone al centro dell’attenzione del calcio nazionale e nel contempo le consenta di tornare ad essere orgogliosa del club che la rappresenta. Le dichiarazioni di Damiano Coletta al termine dell’incontro: “Invito la città tutta a stare vicino alla squadra e al suo allenatore con i quali mi complimento per l’impegno e l’attaccamento ai colori che stanno dimostrando. Da ex calciatore capisco bene quali difficoltà giocatori e tecnico stiano vivendo, quanto sia difficile giocare in queste condizioni e trovare le motivazioni per andare avanti. Sono in momenti come questo che Latina non deve fare mancare il proprio apporto, ma essere un tutt’uno con chi scende in campo.”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui