Carabinieri

 Nella notte del 2 giugno è scoppiata a Terracina  una rissa dove hanno indagato i carabinieri. I militari del nucleo operativo e radiomobile in collaborazione con il personale dell’ufficio circondariale marittimo della città  hanno effettuato una serie di accertamenti e identificato tutti i responsabili della rissa. Si tratta di componenti di due gruppi contrapposti che si sono fronteggiati per una controversia scatenata da motivi di viabilità stradale. Tra i gruppi è nato un violento litigio e si è arrivati a una colluttazione, nel corso della quale alcuni dei partecipanti hanno riportato lievi lesioni. Per questo i carabinieri hanno verbalizzato sette denunce nei confronti di altrettante persone che sono rimaste coinvolte in questa spiacevole situazione.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui