Guardia di Finanza

Il comando provinciale della Guardia di Finanza di Napoli ha arrestato sette contrabbandieri e sequestrato in provincia di Latina 4 tonnellate e mezzo di sigarette. Sono stati i finanzieri del gruppo di Nola ad individuare in piena notte un tir con targa bulgara sospetto “in base ad indicatori di analisi di rischio elaborati per l’esecuzione di controlli economico-criminali del territorio piu’ mirati”. Accertata telematicamente la provenienza del mezzo da un porto ellenico e una dichiarazione di trasporto “anomala”, la guardia di finanza ha organizzato nell’immediato un’operazione di inseguimento e controllo del mezzo fino a destinazione, che ha condotto le pattuglie dei finanzieri fino a un capannone a Sabaudia, in provincia di Latina. Nell’irrompere all’interno dello stabile, i finanzieri sono riusciti a cogliere in flagranza di reato sette soggetti (l’autista e la squadra di scaricatori) mentre estraevano dal carico di copertura oltre 4 tonnellate di “bionde”, marca “Chesterfield” e “Mark1”, nascoste all’interno di blocchi in lamiera elettrosaldati. Agli arresti sono finiti anche alcuni pontini: Antonio Giuliano, nato a Napoli, di 28 anni; Lucio Cipolletta, nato a Napoli, di 51 anni; Stefano Stefanelli, nato a Terracina, di 52 anni; Nikolaos Yfantidis, greco, di 45 anni; Fabio Bedin, nato a Latina, di 36 anni; Mykhailo Zakordonskyi, ucraino, di 32 anni; Ndiaye Vieux, senegalese, di 31 anni.I

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui