Polizia

Reati predatori sempre più gravi accadono a Latina e dintorni e le Forze di Polizia hanno chiesto ai cittadini di segnalare quanto accade nelle vicinanze delle loro abitazioni. Infatti questa volta la collaborazione tra le forze di Polizia e i cittadini h funzionato a Borgo San Michele, in seguito a una segnalazione al Centralino di Soccorso Pubblico del “113” riguardante un furgone sospetto. Proprio a seguito di queste indicazioni in via Migliara 43 è stato fermato il citato furgone, con a bordo quattro soggetti di nazionalità Bulgara, di cui due gravati da pregiudizi di polizia per reati contro il patrimonio. Gli stessi, alle domande degli agenti, non hanno saputo fornire alcun ragguaglio circa il motivo della loro presenza nella suddetta località. Accertate alcune violazioni al codice della strada, con conseguente sanzione accessoria del sequestro amministrativo, il furgone è stato sottratto alla disponibilità dei quattro. L’operazione è stata seguita con plauso e partecipazione da parte dei residenti.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui