Sequestrati dalla Guardia Di Finanza botti illegali

Botti di Capodanno
Botti di Capodanno

E’ Natale, ma soprattutto sta arrivando l’ultimo dell’anno con gli inevitabili botti di fine anno, che però spesso sono confezionati in modo illegale o dai cinesi o dagli artigiani napoletani. In questo caso la Compagnia del Comando della Guardia di Finanza di Terracina, con l’ausilio dell’Unità dì Cinofila della Compagnia di Formia hanno effettuato un sequestro di 2 botti illegali del tipo cipolla rinvenuti dentro una vettura BMW 530 intestata a N.C., nativo di Angri (Sa) ma residente da tempo a San Felice Circeo. Nella stessa abitazione del sospettato, una volta effettuata la perquisizione, hanno rinvenuto, oltre a quelle che si trovavano nell’autovettura, anche altre 38 cipolle esponendo se stesso e i suoi familiari a grave pericolo di vita. La perquisizione veniva estesa anche ad un capannone adiacente dove venivano ritrovati 219 proiettili da caccia di vario calibro in modo illegale. Tutto il materiale veniva sottoposto a sequestro, mentre il sospettato veniva tratto in arresto e sottoposto a regime di arresti domiciliari, venendo giudicato per direttissima dal Tribunale di Latina.

Articoli Correlati

- No Comments on this Post -

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *