Sequestrata dalle Forze dell’Ordine struttura di riposo per anziani in quanto una anziana è stata maltrattata

Anziana

Degli operatori sono stati interrogati dal giudice del tribunale di Latina Pierpaolo Borton, esattamente  cinque dei sette arrestati per i maltrattamenti a un’anziana ospite della casa di riposo di Roccagorga. Il gip ha incontrato il proprietario della struttura, Sisto Cipolla, e la moglie Giuliana Bonanni, e le operatrici Adriana Sandu, Michela Filippi, Angelica Lapascu e tutti hanno scelto di avvalersi della facoltà di non rispondere.  La casa di riposo per anziani era stata chiusa dopo un’attività di indagine condotta dal Nas di Latina dove era stata riscontrata una sistematica attività di contenimento fisico della donna, costretta a letto da sbarre e poi maltrattata, schiaffeggiata e fatta oggetto di insulti da parte del personale. L’indagine era scattata ad agosto del 2017 dopo la denuncia da parte dei familiari della donna ed è stata condotta dal Nas attraverso le attività di intercettazioni telefoniche, ambientali e riprese audio e video. Alla fine sono stati sette gli arresti.

Articoli Correlati

- No Comments on this Post -

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *