Carabinieri

Era in origine una struttura per svolgere attività di ristorazione, dove nelle vicinanze c’è presente una antenna ripetitore sia della Rai e di altre emittenti radiotelevisive. Il ristorante è stato chiuso da tempo, a causa di un fallimento avvenuto nel 2014 con le procedure fallimentari in mano ad un curatore, e da quell’anno è stato abbanddonato. E chi ha voluto farci delle opere edilizie in una zona demaniale da tempo dichiarata inedificabile, deve essere tanto meno un po’ folle. Ma comunque queste opere sono state realizzate in quel di Castellonorato di Formia in località Monte Tripoli, ma i carabinieri della stazione di Formia, in data 26 marzo, nel corso di specifica attività di controllo del territorio, finalizzata alla prevenzione ed al contrasto dei reati in violazioni delle normative edilizie, hanno sottoposto a sequestro penale un’immobile realizzato proprio in quel punto. Le opere sequestrate occupano una superficie di circa 2000 mq, composta su due livelli, il tutto affidato in custodia all’ attuale curatore fallimentare già nominato dal Tribunale di Latina, ed è stata richiesta al competente ufficio comunale, la bonifica dell’area anche per la messa in sicurezza della strada prospicente.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui