Il regista Modestino Di Nenna e il Sindaco Bartolomeo

Finalmente sono cominciate le riprese del  film “Sotto il segno della vittoria”, del regista Modestino Di Nenna. Prodotta dalla onlus irpina “Noi con loro” in collaborazione con l’Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale e con il Comune di Formia (in qualità di Ente capofila del Distretto socio-sanitario Formia-Gaeta), la pellicola vedrà la partecipazione di attori diversamente abili. Le riprese dureranno fino al 15 maggio. La troupe soggiornerà a Formia ospite dell’Amministrazione comunale.  Il progetto ha già prodotto film di successo. “Tutto può accadere nel villaggio dei miracoli” ottenne il riconoscimento alla 62esima edizione del Taormina Film Fest, proiettato in anteprima nazionale al Multisala Barberini di Roma alla presenza del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Al casting, tenutosi a Formia lo scorso 3 marzo, hanno preso parte quasi duecento aspiranti attori provenienti da tutta Italia.  “Sotto il segno della vittoria” racconta una storia di sport ed ha come protagonista un disabile che ottiene risultati strabilianti nella specialità dei 100 metri. Un atleta capace di abbattere tanti muri, non ultimo quello che ancora oggi divide l’atletica professionistica da quella paraolimpica. Ha commentato il sindaco Sandro Bartolomeo:  “Il Comune di Formia offre il suo contributo ad una iniziativa importante che sintetizza l’obiettivo di favorire l’inclusione delle persone diversamente abili con quello di sensibilizzare l’opinione pubblica sull’importanza dell’integrazione. Il film sarà girato per la gran parte a Formia. Lo stesso cast sarà ospite di Domenica In, protagonista di una campagna di comunicazione nazionale che, nel segno di una causa giusta, contribuirà a promuovere l’immagine della città in Italia e nel mondo”. 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui