Incendio

Le colline di Maenza sono state colpite di nuovo da un incendio nel giro di 24 ore: intorno all’ora di pranzo si è reso necessario ancora una volta, dopo quello del 28 luglio, l’intervento dei vigili del fuoco che hanno lavorato a lungo per domare il rogo anche con l’aiuto dei mezzi aerei. L’allarme è scattato intorno alle 13.30: in seguito alle segnalazioni la sala operativa ha inviato sul posto la squadra dedicata all’antincendio boschivo che ha riscontrato un vasto rogo in un area collinareed impervia che ha divorato circa 10 ettari di macchia mediterranea e conifera. Ha raggiunto la zona anche il direttore delle operazioni di spegnimento che ha richiesto l’intervento dei mezzi aerei: sul sposo hanno operato anche due canadair dei vigili del fuoco ed un elicottero della Regione Lazio. Sul posto sono giunti anche i volontari della Protezione Civile e i carabinieri forestali.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui