Mezzi

Un violenta rissa è scoppiata nella notte tra il 30 e il 31 ottobre che ha coinvolto un gruppo numerosi di indiani, avvenuta a Borgo Montello, con il bilancio di un morto e 10 feriti. Secondo la ricostruzione fatta dalla Polizia, intervenuta sul posto, i partecipanti alla rissa si sono affrontati con dei bastoni in ferro, e sono stati anche esplosi alcuni colpi d’arma da fuoco che, fortunatamente, non hanno colpito nessuno dei partecipanti. Nella violenta baruffa sono 10 le persone rimaste ferite e ora ricoverate nei diversi ospedali della zona e dei comuni vicini, nessuno delle quali in pericolo di vita. Nella frazione di Latina, dopo l’allarme arrivato al 113, sono accorsi il dirigente ed il personale delle Volanti della Questura, subito coadiuvati dal dirigente e dal personale della Squadra Mobile che ha assunto le indagini. La Polizia Scientifica sul posto ha sequestrato due bastoni tubolari in ferro e tre bossoli esplosi. Le indagini sono coordinate dalla Procura della Repubblica di Latina.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui