Scoperta una seconda vittima del rapinatore di anziani nel Sud Pontino dai Carabinieri

Carabinieri

Le indagini dei Carabinieri hanno permesso di scoprire una seconda vittima del rapinatore che ha rapinato un’ anziano a Gaeta. Dopo l’arresto di un 40enne napoletano, bloccato e rintracciato dai Carabinieri della sezione radiomobile della Compagnia di Formia è statoaccertato un altro colpo. Quando il malvivente è stato fermato dai militari, è stato trovato in possesso anche di una seconda collana d’oro, oltre alla refurtiva già sottratta a un 84enne. Le indagini avviate hanno consentito di ricostruire il percorso del rapinatore che, dopo aver scippato e rapinato l’anziano a Gaeta, prima di essere fermato dai Carabinieri, si era spostato a Itri, dove aveva individuato la sua seconda vittima: una donna di 86 anni,dalla quale si è fatto consegnare la catenina in oro che indossava con il pretesto di lucidarla. In quel frangente ha trattenuto l’oggetto in oro e riconsegnato alla donna un involucro vuoto.  All’individuazione della seconda vittima si è arrivati grazie al contributo dei militari della stazione e dei vigili urbani di Itri. La signora ha  sporto denuncia e la sua catenina le è stata restituita. Le prove a carico dell’uomo, ora rinchiuso in carcere a Cassino, si aggravano. 

Articoli Correlati

- No Comments on this Post -

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *