Carabinieri

I carabinieri hanno sopreso un’altra persona sorpresa a barare all’esame di guida dopo i tre che sono stati denunciati dalla Polstrada nei giorni scorsi. In questa occasione sono intervenuti i carabinieri a Borgo Sabotino, negli uffici della Motorizzazione civile dove si stavano svolgendo le prove d’esame per il conseguimento della patente di guida.  I militari hanno scoperto un uomo di 38 anni di Priverno che era stato sorpreso dagli esaminatori con un auricolare all’orecchio durante la prova. L’esame è stato annullato, l’auricolare e il telefono cellulare sono stati sottoposti a sequestro e l’uomo denunciato in stato di libertà per il reato di truffa.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui