Carabinieri

E’scattata una denuncia per “inquinamento ambientale del suolo” a Roccagorga come risultato  dell’attività dei carabinieri che hanno sequestrato un’area di circa 1500 metri quadrati. L’operazione è scattata nella giornata del 6 maggio; e nei guai è finito un uomo di 50 anni del posto. E’ accusato di “avere illecitamente realizzato una discarica abusiva composta da numerosi residui di demolizione di autovetture, una trentina di automezzi non marcianti e circa 7 metri cubi di fresato di asfalto”. Il 50enne è stato denunciato in stato di libertà per il reato di “attività di gestione rifiuti non autorizzata“.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui