Cannabis

Nel poneriggio di lunedì 27 settembre i carabinieri della stazione di Borgo Pogdora hanno scoperto in una cantina di un’abitazione 171 piante di cannabis per un totale di 11 chili ed hanno arrestato in flagranza di reato un uomo di 44 anni. Nella sua cantina i militari hanno trovato una serra con tanto di impianto di irrigazione perfettamente efficiente, fertilizzanti, attrezzi per l’essiccazione delle piante e una serie di lampade alogene che, insieme a due motori ad aspirazione utilizzati per un riciclo di aria, hanno permesso alle piante di raggiungere l’altezza di circa un metro, anche se coltivate in una cantina.  Dopo la perquisizione l’uomo è stato dichiarato in stato di arresto e al termine delle formalità di rito accompagnato nella sua abitazione in regime di domiciliari. L’operazione rientra nell’ambito di una serie di servizi di controllo e prevenzione disposti dal comando provinciale dei carabinieri.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui