Sarà intitolata a Latina ad Altiero Spinelli la via del parco Falcone e Borsellino


Il Parco Falcone e Borsellino di Latina

La via principale del parco Falcone e Borsellino sarà intitolata ad Altiero Spinelli, che  è ilpadre fondatore dell’Unione Europea e autore del Manifesto per l’Europa libera e unita, scritto durante gli anni di confino sull’isola di Ventotene. In commissione toponomastica a Latina la proposta è stata votata nella  riunione del 4 dicembre all’unanimità.Ha commentato il consigliere Dario Bellini:  “E’ stato compiuto un ulteriore importante passo per intitolare a questo ‘gigante’ della storia il viale principale del Parco Falcone Borsellino. Di lui mi piace ricordare queste parole oggi più che mai attuali: La storia sono i giganti sui quali noi nani camminiamo. Da quell’altezza possiamo meglio vedere e comprendere il passato e solo dalle spalle del gigante possiamo andare al di là della memoria e dell’oblio‘”. Ha commentato anche il consigliere di Lbc Valeria Campagna:  “Un’intitolazione davvero significativa per noi soprattutto in considerazione dell’attuale momento storico in cui il progetto di integrazione europea rischia la sua disintegrazione. Grazie a Mario Leone, vice direttore dell’Istituto di studi federalisti “Altiero Spinelli” e segretario regionale del Movimento Federalista Europeo, che da anni con determinazione porta avanti questa battaglia”.  Nella stessa commissione toponomastica è stato completato l’iter di un’importante donazione. La comunità Sikh di Latina ha deciso di donare alla città 550 alberi, in occasione dei 550 anni dalla nascita del fondatore della religione Sikh, il Guru Nanak. Ha commentato Bellini: “Come amministrazione ci sentiamo onorati per questo importante gesto di una comunità che con il proprio lavoro, la propria cultura, la propria presenza, ha saputo contribuire alla crescita del territorio”. Si tratta di una donazione importante destinata a tre parchi della città: Oasi Verde, Parco San Marco e piazza Ilaria Alpi.
 

Articoli Correlati

- No Comments on this Post -

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *