banner 728x90
Salvini

A Terracina è arrivato in visita il ministro dell’Interno Matteo Salvini, che è stato accolto dalle istituzioni locali, dal prefetto di Latina Maria Rosa Trio, dal sindaco Nicola Procaccini e dai vertici pontini della Lega. Ha visto di persona di danni causati dal maltempo e ha scritto su Twitter: “Ora a Terracina dove il maltempo ha portato morte e distruzione, ma dove c’e’ anche una Comunità forte, che non si perde d’animo. Tutto l’aiuto possibile da parte del governo, con 250 milioni subito per ricostruire e riportare un po’ di serenità a chi sta soffrendo“. Il ministro, accompagnato dal primo cittadino e dal prefetto, ha visitato i luoghi colpiti dal tornado di lunedì 29 ottobre. Prima tappa la scuola Maestre Pie Filippini, l’istituto scolastico parificato danneggiato dalla violenta ondata di maltempo, la visita è proseguita nelle zone rosse della città e nel centro storico. Ha detto ancora Salvini:  “C’è da portare solidarietà a una comunità, e poi, al di là della solidarietà, bisogna aiutare a ricostruire. Servono soldi. Il Consiglio dei ministri, già questa settimana, per aiutare le popolazioni di Terracina, del Lazio, della Sicilia e del Veneto ha approvato lo stanziamento di 250 milioni. Poi c’è gente che non aspetta comunque nessuno e che con estrema dignità ha già cominciato a lavorare, a pulire, a scavare . Ma il Governo c’è, lo Stato deve fare la sua parte. Conto di tornare presto quando le attività saranno riaperte e gli alberi ripiantumati. Ma mi sembrava doveroso, specie nel giorno del 4 novembre, deporre una corona di fiori in meno e incontrare gente vera in più. In bocca al lupo”.

banner 728x90