Salvato un giovane che minacciava di suicidarsi dai Vigili del Fuoco

Vigili del Fuoco

Un ragazzo è stato salvato nella tarda serata del 9 ottobre grazie all’intervento dei Vigili del Fuoco. La squadra è intervenuta in un’abitazione di Cisterna, dove un giovane, in preda a una forte crisi depressiva si era chiuso nella sua camera. Il ragazzo aveva dichiarato il suo proposito di suicidarsi e aveva lui stesso composto il numero per le emergenze 112. Gli operatori si sono immediatamente resi conto della gravità della situazione e, grazie alla geolocalizzazione della chiamata, sono riusciti ad individuare l’abitazione e a raggiungerla tempestivamente. Sul posto è stato richiesto anche l’intervento della Polizia di Stato e del personale sanitario del 118. Fondamentale è stato il colloquio con un operatore della sala operativa dei Vigili del Fuoco, che è riuscito a tenerlo occupato e a distoglierlo dal suo intento in attesa del soccorso. Quando la squadra ha raggiunto l’abitazione ha preso contatti diretti con il ragazzo, è riuscita a rassicurarlo e lo ha poi soccorso e trasportato in ospedale per le cure del caso.

 

Articoli Correlati

- No Comments on this Post -

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *