Pontina

Ci sono stati dei momenti di paura vissuti nel pomeriggio di  giovedì 16 luglio, sulla Pontina, dove gli uomini della polizia stradale del distaccamento di Aprilia sono intervenuti per salvare una bambina di 8 anni che stava camminando sul margine della carreggiata.  L’allarme è scattato intorno alle 18.30 e subito gli agenti hanno raggiunto l’area di servizio nei pressi del chilometro 36+300 nel territorio tra Ardea e Aprilia. Alcuni automobilisti avevano infatti notato e segnalato alla sala operativa una bambina che camminava sul margine destro della carreggiata; una situazione di gravissimo pericolo dato il numero e la velocità dei mezzi in transito. I poliziotti, giunti immediatamente sul posto, sono riusciti a far rallentare il traffico e a riportare la bimba al sicuro all’interno dell’area di servizio. Da lì a pochi minuti è arrivata la madre a cui la piccola è stata affidata. Come è stato ricostruito dalla polizia stradale, la signora, un quarto d’ora prima, si era fermata nell’area di servizio per un rifornimento e la piccola, nel mentre, era scesa dall’auto senza che lei se ne accorgesse: pensando che stesse dormendo, ed ignara di tutto, la donna era ripartita. Una volta accortasi aveva fatto inversione per ritornare nel luogo di partenza. Per fortuna, gli agenti sono riusciti ad intervenire in modo rapidissimo e a porre la bimba in sicurezza, altrimenti sarebbe potuto accadere il peggio, visto che la piccola, perso l’orientamento, era intenzionata ad attraversare la Pontina. Non sono mancati i ringraziamenti da parte della madre agli agenti della polizia stradale. 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui