Salerno, recuperato dai Carabinieri un dipinto rubato nel 1992 in una chiesa di Tramonti

Dipinto

Una buona notizia per l’arte ritrovata dopo un furto: infatti il Nucleo Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale di Napoli ha recuperato un ovale ritagliato dal dipinto Madonna con bambino” nel 1992 e portato via dalla chiesa di San Michele a Tramonti (Salerno). I militari hanno individuato l’ovale in vendita presso una nota casa d’aste napoletana. L’attenta ricerca dell’opera nella Banca dati dei beni culturali illecitamente sottratti, gestita dal Comando Tpc di Roma, ha consentito di identificare il bene in asta quale porzione della tela raffigurante la “Madonna del Rosario”. Il confronto tra il dipinto rubato e quello presente sul mercato ha consentito agli investigatori di mettere in luce il procedimento di ricostruzione iconografica dell’opera posta in vendita, concretizzatosi in attività di collage e in interventi pittorici alterativi. Le operazioni si sono svolte anche oltre i confini italiani. Così, attraverso la collaborazione con il Nucleo di Cosenza e personale della Gendarmeria nazionale francese, sono stati sequestrati ad Avignone e Montepellier, in Francia, 7 dipinti del XVII secolo, una scultura del ‘700 in cartapesta e 4 beni di antiquariato, provento di un furto commesso ai danni di un cittadino napoletano, e un dipinto dell’800 rubato in una Galleria d’arte del capoluogo partenopeo. A Napoli, nel contrasto del mercato illecito di beni culturali di provenienza furtiva, su segnalazione della Banca dati dei beni culturali illecitamente sottratti, è stata sequestrata, in una casa d’aste, una pala d’altare di scuola napoletana degli inizi del ‘700 raffigurante “Sacra Famiglia”, opera di artista della cerchia di Francesco De Mura, provento del furto commesso nella Chiesa “Madonna del Carmine” di Pomigliano D’Arco, nel Napoletano. Il valore del dipinto è di circa 80mila euro.

Articoli Correlati

- No Comments on this Post -

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *