banner 728x90

Sabato 4 Agosto in Piazza Busiri Vici nel centro storico di San Felice Circeo ha riscosso un grosso successo l’evento artistico “ Liricando sotto le stelle” una serata all’insegna di musica lirica e moda promossa da Anna Elena Tassini con il contributo della Pro Loco di San Felice Circeo e l’Amministrazione Comunale. La Direzione artistica dell’evento è stata di Sabrina Fardello professoressa di scuole superiori e da sempre dedita al sociale in qualità di ambientalista, che, nelle sue interpretazioni musicali è stata accompagnata musicalmente dal maestro di musica internazionale e violinista Lukas Hoti insieme a Massimiliano Rosssetti, esperto pianista d’eccezione. La soprano Sabrina Fardello ha cantato dapprima due brani di Puccini, quando m’en vò, Oh bambino caro e Lascia che io pianga, poi dopo l’intermezzo di moda, tre brani della tradizione napoletana, Voce notte, Torna a Surriento e il brano conosciuto in tutto il mondo, Oh sole mio. Gli abiti da sposa della collezione 2018 sono stati presentati dallo stilista Pasquale Bilancio, uno stilista di Napoli cresciuto sotto la grande scuola di Trussardi, con cui ha anche lavorato. Le modelle che hanno sfilato nonostante la giovane età hanno dimostrato disinvoltura, grazia ed eleganza, tra loro le due figlie della signora Fardello, Ilaria e Celeste Silvestro, quest’ultima la più esperta del team che ha provveduto anche ad istruire nel portamento, le altre giovani ragazze. In una breve intervista gentilmente concessaci Sabrina Fardello ha dichiarato “il successo della manifestazione ha dimostrato che era giusta e positiva la mia idea e nonostante le tante critiche e i tanti ostacoli ricevuti, sono andata avanti e anche grazie alla signora Elena Tassini che ha avuto fiducia in me, ho potuto realizzare il mio sogno, di dimostrare cioè quello che avevo dentro. Per quanto concerne la lirica, noto con dispiacere che è un po’ bistrattata da tanti e questo non è giusto, invece ci sono tanti bambini che ne sono attratti, ritengo che la divulgazione della trama di un brano lirico sia importante per far conoscere questa importante forma d’arte ai più giovani. Io sono in simbiosi con l’arte che è libertà, espressione e tutto ciò che è sublime mi fa stare bene, sono tutte positività e anche quando insegno matematica ricevo benessere. Celeste che ha presentato l’evento è stata bravissima, insieme abbiamo fatto la scaletta, è diplomata in scuola di portamento e già lavora nel campo con aziende di moda, sarà felice prossimamente di far parte della giuria nella finale di Miss Italia. Per quanto mi riguarda, posso tranquillamente confermare che riproporrò l’evento ““ Liricando sotto le stelle” ma vi aggiungerò un’altra forma d’arte, che fa parte anche del mio bagaglio culturale: la pittura”.
Grazie Sig.ra Fardello.
Rino R. Sortino

banner 728x90