Fantasia e Franzini

Dopo l’inaspettato successo di “Chi ha rapito Leonardo Pieraccioni”, il dinamico duo Delio Fantasia  – Kristian Franzini torna dietro la macchina da presa per il loro prossimo film girato in varie location del Sud Pontino. Hanno affermato i due registi: “Il film tratterà di cose simpatiche e paradossali avvenute durante la fase 1 del coronavirus, con alcune storie di persone apparentemente “comuni” che si intrecciano nella fase più acuta dell’emergenza sanitaria, senza mai negarsi e negare allo spettatore uno sguardo critico e a volte impietoso sulla società attuale. Per il film ci avvarremo di attori professionisti, ma il nostro obiettivo è anche quello di affidare alcune parti a persone del luogo che siano intraprendenti, motivate e simpatiche e che vogliano mettersi in gioco in un originale e “folle” progetto cinematografico.”Ha affermato Fantasia:”Proviamo a realizzare qualcosa di divertente durante questa cosiddetta seconda fase. Dopo tre mesi chiusi in casa c’è tanta voglia di svagarsi, e allora quale occasione migliore se non lasciarsi dietro la quarantena e riderci sopra?”Ha aggiunto Franzini:Oltre al lato affettivo che ci lega al territorio pensiamo che il Sud -Pontino sia un grande set naturale, con una varietà eccezionale di location, capace di soddisfare le più disparate esigenze degli operatori dell’industria cinematografica in generale”.Per tutti gli interessati al casting l’appuntamento è per sabato 20 giugno dalle ore 17,30 alle ore 20,00 in Largo Paone a Formia. I due “registi” cercano uomini e donne dai 35 ai 45 anni e bambini di sesso maschile dagli 8 ai 12 anni, che dovranno ovviamente essere accompagnati dai genitori. Inoltre sono richiesti uomini che sappiano parlare nel dialetto fondano.Si precisa che, vista della natura low-cost del film, non ci saranno rimborsi economici per la partecipazione ai provini e al film.Le riprese sono previste nei mesi di luglio e agosto.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui