Rubano in una scuola di Priverno materiale scolastico: intervengono i Carabinieri

Carabinieri
Carabinieri

I Carabinieri della stazione di Priverno hanno avuto il loro da fare per riuscire a risolvere un caso che ha avuto come luogo del delitto una scuola, che nei periodi di vacanza sono più vulnerabili a danneggiamenti e furti. E’ il caso dell’Istituto Scolastico “San Tommaso di Acquino” sito in via Madonna del Colle che è stato depredato di due computer portatili, che hanno visto la conclusione delle indagini solamente in questi giorni, grazie al paziente lavoro dei militari dell’arma, che ha portato all’esecuzione dell’ordinanza di custodia cautelare per glia arresti domiciliari a due persone che hanno agito insieme e che sono accusati di ricettazione continuata in concorso emessi dal GIP. Costoro sono S.P. 46enne locale e I.L.C. 29enne romeno, entrambi pregiudicati, che hanno compiuto il misfatto tra il 30 ottobre ed il 2 novembre scorso. Continuano a ritmo serrato le ricerche dei militari dell’Arma volte al recupero del materiale informatico mancante.

Articoli Correlati

- No Comments on this Post -

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *