Rubano carburante a Sabaudia: arrestati dai Carabinieri

Arrestati
Arrestati

Ancora una operazione effettuata dai Carabinieri per il contrasto alla criminalità. Infatti questa volta il luogo è Sabaudia dove , i militari della  stazione dei Carabinieri, diretti dal luogotenente Marcello Zeccolella, unitamente a quelli del N.O.R.M. – Aliquota Radiomobile di Latina, con l’ausilio dei militari della stazione carabinieri di Borgo Grappa, traevano in arresto tre cittadini di origine romena. L’operazione è stata brillantemente eseguita nell’ambito di specifici servizi coordinati disposti dal comandante provinciale Eduardo Calvi, finalizzati a prevenire e contrastare l’increscioso fenomeno dei furti di gasolio all’interno delle aziende agricole della provincia. In particolare sono stati arrestati nella flagranza di reato: T.M. 26 enne; T. P., 19 enne; R.L., 24 enne. Tutti residenti a Sezze Romano, dopo aver scavalcato la rete di recinzione di un’azienda della periferia di Sabaudia, in  località Bella Farnia, si introducevano all’interno del sito nel tentativo di impossessarsi del gasolio contenuto nelle cisterne. L’immediato intervento dei militari operanti, allertati dalla centrale operativa dei Carabinieri del Comando Provinciale di Latina, consentiva di bloccare i malfattori, che nel frattempo avevano cercato di dileguarsi invano, nelle campagne circostanti. I malviventi venivano rintracciati e tratti in arresto dopo un serrato inseguimento, quindi condotti e trattenuti nelle camere di sicurezza del Reparto Territoriale di Aprilia, in attesa del rito direttissimo durante il quale saranno giudicati per tentato furto aggravato in concorso

Articoli Correlati

- No Comments on this Post -

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *